Centrifuga

Centrifuga_Ariete 175 Centrika_3
Centrifuga_Ariete 175 Centrika_3

La centrifuga permette di preparare succhi che, ricavati dagli ingredienti versati uno per volta nell’apposito recipiente preventivamente tagliati e lavati, sono ricchi di vitamine e sostanza nutritive. Se infatti vengono messi nella centrifuga ingredienti non sbucciati, si manterranno le proprietà nutritive di cui la buccia è ricca, producendo così ottimi centrifugati ideali per chi fa fatica a consumare il fabbisogno quotidiano di frutta e verdura. Il centrifugato infatti è una preparazione che permette anche di mescolare questi ingredienti tra di loro, perché il loro sapore è più gradevole e gli alimenti in questo modo risultano più facili da assumere, creando anche insolite combinazioni di sapori che creano accostamenti molto interessanti e gustosi.

I centrifugati vegetali, a seconda della tipologia di ingredienti consigliata e necessitata per la loro preparazione e in base alla loro combinazione possono fornire molteplici aiuti, come ad esempio aiutare a combattere i chili di troppo, o la ritenzione idrica. Inoltre spesso i centrifugati hanno ottime proprietà drenanti, con cui in modo naturale riescono ad agevolare l’organismo a purificarsi e ad espellere i prodotti di scarto, motivazione per la quale i succhi e i centrifugati disintossicanti hanno un grande potere diuretico ed effettivo per purificarsi.

Centrifuga: quale scegliere e come

Anche se apparentemente la scelta di una centrifuga può risultare semplice ed immediata, ci sono tanti fattori da tenere in considerazione, e non tutte le centrifughe riescono ad andare incontro alla maggior parte delle esigenze. Le centrifughe infatti, a differenza degli estrattori, hanno fasce di prezzo molto variabili e offrono prestazioni che variano da quelle più basilari a quelle più complesse, permettendovi di regolarvi tra molteplici velocità, materiali ottimi e di qualità come l’acciaio inossidabile o anche materiali più comuni come la plastica, e se ne trovano di pesi e dimensioni differenti. Dunque in questo sito abbiamo raccolto i principali criteri in base ai quali scegliere la vostra centrifuga, affinché riusciate a fare una scelta che meglio si avvicini e possa soddisfare le vostre esigenze.

Prodotto Fascia Prezzo Per chi è?
Centrifuga_Moulinex JU655H XXL Moulinex JU655H XXL medio-alta Per chi utilizza la centrifuga molto frequentemente, vuole risparmiare tempo nella preparazione dei propri succhi , vuole prepararne in grandi quantità e ha una cucina grande o tanto spazio disponibile.
Centrifuga_Princess 202040_2 Princess 202040 medio-bassa Per chi vuole spendere poco ma vuole una buona centrifuga senza troppe pretese ma che faccia bene il suo lavoro e per chi ha cucine piccole o con poco spazio disponibile grazie alle sue dimensioni compatte.
Centrifuga_Russell Hobbs 20366-56 Desire Russell Hobbs 20366-56 Desire media Per chi desidera un compromesso tra qualità e buon prezzo e vuole farne un uso quotidiano e tiene al design e alla qualità dei materiali, pur mantenendo dimensioni compatte.
Centrifuga_Rommelsbacher ES 800E_3 Rommelsbacher ES 800/E alta Per chi desidera un prodotto professionale da utilizzare tutti i giorni, ad un prezzo elevato ma destinato a durare nel tempo e giustificato da materiali di ottima qualità.

La scelta di una centrifuga dipende principalmente da alcuni fattori fondamentali, tra cui la frequenza d’uso: se avete infatti intenzione di usarla sporadicamente potrete orientarvi su una centrifuga di fascia medio-bassa, mentre invece se avete intenzione di farne un utilizzo quotidiano sarà meglio utilizzare una centrifuga fatta con materiali resistenti e meno soggetti all’usura nel tempo. Anche design e dimensioni sono criteri fondamentali, in base al tipo di cucina che avete, all’arredamento che vi si trova e soprattutto allo spazio. I criteri principali nella scelta di una centrifuga si possono riassumere con:

  • Facilità di utilizzo e frequenza d’uso: Sicuramente chi vuole consumare centrifugati e succhi di frutta e di verdura in modo sporadico dovrà valutare in maniera differente la centrifuga da acquistare rispetto a chi invece vuole farne un utilizzo quotidiano.
  • Dimensioni dell’apertura: La dimensione dell’apertura del tubo di inserimento degli alimenti è un criterio da valutare in base alla pazienza e al tempo che desiderate impiegare nella preparazione preliminare della frutta e della verdura che vorrete utilizzare per preparare i vostri centrifugati. Questo perché se l’apertura per gli alimenti è di piccole dimensioni, pre-tagliare gli ingredienti sarà una necessità, sia per avere un buon succo che per non rovinare la centrifuga.
  • Quantità di succo prodotto: Per ottenere la maggior quantità di succo possibile, il quale è composto da oltre il 90% di acqua e dai nutrienti che vengono separati dalle fibre non digeribili contenute nella frutta, nella verdura o nelle erbe aromatiche con cui vorrete preparare il vostro centrifugato, si deve tenere conto che l’estrazione del succo dipende non solo dalla tipologia di centrifuga utilizzata, ma anche dalle sue dimensioni.
  • Dimensioni e peso: Le dimensioni della centrifuga, oltre ad essere un criterio fondamentale per la quantità di succo che desiderate ottenere, sono molto importanti anche in base alla dimensione della vostra cucina e allo spazio di cui disponete.
  • Prezzo: Sebbene le centrifughe abbiano di base un prezzo decisamente inferiore rispetto a quello di un estrattore, se ne trovano in commercio di differenti fasce di prezzo, che possono andare dai 25-30 euro per quanto riguarda i modelli più economici, fino ai 150-200 dei modelli professionali.
Centrifuga_Philips HR186980_2
Centrifuga_Philips HR186980_2

Centrifuga per frutta: come funziona

La centrifuga è un ottimo elettrodomestico che, occupando poco spazio e ad un prezzo molto più conveniente se paragonato a quello di un estrattore, permette di aumentare il consumo di frutta e verdura giornaliero con gusto e senza fatica. La centrifuga infatti, così come già dice il suo nome, è un apparecchio la cui funzione è basata sull’effetto della forza centrifuga, separando dalla parte solida il succo di frutta e verdura servendosi della rotazione vorticosa degli ingredienti nel contenitore.

Il contenitore della centrifuga inoltre è dotato di una parete a grattugia che estrae il succo da verdura e frutta, lasciando di conseguenza da parte gli scarti costituiti da fibre, buccia e semi. In questo modo si ottiene un succo che può essere bevuto al naturale, o anche addizionato con acqua o anche con succo di mela o ciò che maggiormente si gradisce.

I succhi e i centrifugati ottenuti con una centrifuga però possono avere molti altri usi: alcune ricette di drink vegetali infatti possono richiedere l’uso di succhi già pronti come il succo di mela, di mirtillo o di carota per la diluizione del preparato, ma in questo caso è bene scegliere succhi puri costituiti da frutta di origine biologica e senza zuccheri aggiunti. I succhi, bevuti almeno una volta al giorno sotto forma di centrifugati o frullati, aiutano anche a mantenere la linea e a perdere peso durante una dieta bilanciata, permettendo al nostro organismo di fare scorta di vitamine e fibre.

Centrifughe: prezzi e confronto

Come si può vedere dalle nostre recensioni, ormai oggigiorno le centrifughe hanno prezzi accessibili a chiunque, e possono avere un prezzo che va dalle poche decine di euro fino ad arrivare al centinaio di euro per i prodotti semi-professionali o professionali. Sotto vi proponiamo una tabella riassuntiva con le diverse fasce di prezzo e l’utilizzo adatto, per scegliere la centrifuga capace di adattarsi al meglio ai vostri bisogni. Nella guida Scegli la centrifuga per te inoltre troverete una descrizione dettagliata dei costi per decidere e scegliere nel migliore dei modi la centrifuga più adatta per voi, dandovi tutti i mezzi necessari per valutare quale elettrodomestico meglio vi si addice.

PrezzoFasciaAdatto a
<50 €Fascia medio- bassaPer chi ne fa un utilizzo sporadico, senza troppe pretese in termini di funzioni e qualità dei materiali e non ne fa un uso intensivo
50 €->120 €Fascia mediaPer un uso frequente e per chi vuole avere un prodotto di qualità con diverse velocità
>120 €Fascia medio-altaPer un uso intensivo e quotidiano e per chi desidera una centrifuga con un motore potente, accessoriata e fatta di materiali di qualità

Centrifuga o Estrattore?

estrattoreLa centrifuga per via delle sue modalità di funzionamento, è un elettrodomestico strumento rapido ed economico e, in base alla dimensione dei fori del questo setaccio, dipenderà la densità del centrifugato che otterrete, che potrà essere più o meno limpido. L’uso di una centrifuga permette anche di variare gli ingredienti con cui fare centrifugati e succhi, operazione tra l’altro altamente raccomandata poiché la frutta e la verdura perché non contengono tutte le stesse sostanze e sono benefiche per la salute in modo diverso e più la frutta e la verdura sono fresche, più si avranno vitamine e succo.  La parte fibrosa infatti resta tra gli scarti, ed è comunque ricca di vitamine e nutrienti, tuttavia la centrifuga funziona a caldo, perché le lame vanno ad una velocità che varia tra i 6.000 e i 18.000 giri al minuto, di conseguenza più aumentano i giri, più la centrifuga produce calore, innescando un processo chiamato “ossidazione”.

Centrifuga_Domoclip DOM151
Centrifuga_Domoclip DOM151

L‘estrattore, a differenza della centrifuga, è un elettrodomestico che lavora “a freddo”, e il cui funzionamento in un certo senso consiste nel “masticare” gli ingredienti che vi vengono introdotti, tritandoli fino a spremerne il succo. La coclea dell’estrattore, una sorta di vite che schiaccia i cibi sminuzzandoli, in pratica riproduce la stessa dinamica che noi eseguiamo durante la masticazione. Di conseguenza, proprio grazie a questo meccanismo e alla lentezza con cui l’estrattore lavora, questo elettrodomestico produce scarti più secchi e meno abbondanti rispetto a quelli prodotti dalla centrifuga, e tutela in modo più efficiente le proprietà nutritive di frutta e verdura. Tuttavia, con un estrattore per ottenere un succo ci vogliono almeno 15 minuti, poiché la coclea lavora ad un ritmo di 40-100 rotazioni al minuto, decisamente molte meno rispetto ai 18.000 giri della centrifuga con cui si può avere un succo in un paio di minuti.

Ne consegue che centrifuga ed estrattore sono due elettrodomestici che, per quanto possano sembrare apparentemente simili, presentano numerose differenze, tra cui il prezzo, la velocità di lavorazione con cui si estrae il succo dalla frutta e dalla verdura e come si processano gli ingredienti. Se il vostro budget perciò non va oltre i 100 euro e desiderate bere i vostri succhi subito e avere anche della polpa da riutilizzare in altri tipi di ricette o anche solo come compost, l’acquisto di una centrifuga anziché quello di un estrattore è quello che fa per voi. Trovate informazioni dettagliate a riguardo nella nostra guida Centrifuga Professionale o Estrattore?

Centrifughe di frutta: quale frutta utilizzare?

CentrifugatiL’uso di una centrifuga permette anche di variare gli ingredienti con cui fare centrifugati e succhi, operazione tra l’altro altamente raccomandata poiché la frutta e la verdura perché non contengono tutte le stesse sostanze e sono benefiche per la salute in modo diverso e più la frutta e la verdura sono fresche, più si avranno vitamine e succo. Se possibile selezionate alimenti provenienti dall’agricoltura biologica, in particolare per la frutta e verdura di cui si tiene la buccia, particolarmente ricca di sostanze nutritive e, se desiderate diluire il succo, utilizzate acqua minerale, accortezza che vale anche per il ghiaccio che utilizzate nei cocktail.

Tuttavia la frutta e la verdura molto dura, fibrosa e ricca di amido come ad esempio le banane, il mango, la papaya, l’ avocado, i datteri, le patate, la canna da zucchero o i fichi, non sono adatte ad essere centrifugati poiché troppo consistenti, dunque per avere risultati migliori frutta come banane, mango e frutti a consistenza soffice vanno prima lavorati o con un frullatore o con un robot da cucina, dato che sono molto ricchi di amido e hanno poco succo.

Qual è la miglior frutta e verdura da centrifugare?

  • Kiwi: è meglio sceglierli maturi, con la polpa che deve cedere leggermente alla pressione del dito. Prima di centrifugarlo, sbucciatelo e tagliatelo a pezzi.
  • Melone e Anguria: Scegliete dei meloni ben pesanti e senza macchie scure, il cui  peduncolo deve staccarsi leggermente. Per l’anguria, la buccia deve essere liscia e dura: in entrambi i casi ovviamente, prima di lavorarli nella centrifuga, togliete i semi (tranne per l’anguria), togliete la buccia e tagliateli a pezzi.
  • Pomodoro: Per la centrifuga, scegliete pomodori maturi e ben rossi. Successivamente basterà lavarli, togliere il ciuffo verde e tagliarli a pezzi. Il succo o la salsa di pomodoro fresco e naturale è piuttosto pallido, è solo cuocendolo che acquista un bel colore rosso acceso, dunque non preoccupatevi per la colorazione iniziale.
  • Peperoni: E’ meglio scegliere peperoni ben saldi con la pelle liscia, inoltre il  peperone rosso è quello che dà il succo più dolce. In seguito basterà lavare i peperoni crudi, togliere il peduncolo, tagliarli a pezzi e passarli nella centrifuga per ottenere un succo limpido e molto colorato.
  • Mela e Pera: Sceglietele ben salde con una bella buccia e poi lavatele, tagliatele e senza togliere i semi passarle direttamente nella centrifuga. Consigliamo di  aggiungere subito alcune gocce di limone perché la mela e la pera si ossidano rapidamente.
  • Rapa rossa: Sceglietele ben salde e non troppo grosse, e grattate via la buccia e tagliatele a pezzi prima di passarle nella centrifuga. Spesso è difficile trovare rape rosse crude, potete quindi utilizzarle cotte, anche se il loro valore nutritivo sarà leggermente inferiore.
  • Mirtilli, Ribes, Ribes Nero: Scegliete le bacche ben sode con la buccia brillante (vellutata per i mirtilli). Per poterne approfittare tutto l’anno, pensate a congelarli: sgranateli, asciugateli e poneteli in congelatore in una vaschetta.Se utilizzate bacche fresche, sgranatele prima di passarle allo spremi nettare-sugo. Il succo del ribes è uno dei meno dolci e più aciduli, potrete quindi aggiungere un po’ di sciroppo di zucchero per addolcirli.
  • Zenzero: Scegliete unicamente radici fresche e ben salde (senza grinze), e tagliatene un pezzetto da passare alla centrifuga assieme ad altra frutta o verdura per un cocktail un po’ piccante.
  • Sedano: Scegliete le coste ben salde, molto fresche e di un bel color verde. Lavarle e tagliarle a pezzi prima d’introdurle nella centrifuga. Leggermente salato, il suo succo si unisce perfettamente ad altri succhi di frutta e di verdura, come quelli di mela e pomodoro.

Ricette Centrifugati

succo di mela e cetrioloL’uso costante di una centrifuga permette anche di mantenere più facilmente l’idratazione del nostro corpo: il nostro organismo infatti è composto per il 75% di acqua, percentuale che va mantenuta costantemente dato che i liquidi organici vengono dispersi con la sudorazione o la diuresi, specialmente con il rialzo termico dell’estate o dopo aver fatto sport o sforzi fisici. Un organismo non adeguatamente idratato espelle infatti con fatica gli scarti metablici, che favoriscono infiammazioni e debolezza, dunque si deve garantire un adeguato ricambio idrico e, quando fa molto caldo, è ancora più importante abbinare questo ricambio con succhi e frullati naturali, che hanno il merito di apportare liquidi ma anche enzimi, vitamine e sali minerali capaci di migliorare le funzioni fisiologiche, specialmente agendo sull’intestino, sui reni e il fegato, ovvero gli organi dove si accumula la maggior parte delle tossine e delle scorie, accelerandone l’espulsione e la disintossicazione corprorea.

I centrifugati ottenuti con le centrifughe proposte in questo sito inoltre sono perfetti per creare ottimi mix ottimi per fornire un contenuto bilanciato di fibre, vitamine e sali minerali, placando la fame nervosa e soddisfacendo l’appetito ma al tempo stesso anche il palato. I centrifugati sono ottimi anti fame e perfetti anche da gustare a colazione o come spuntino, e se si sono fatti degli eccessi precedenti a tavola. Questo perché i centrifugati e i succhi naturali aiutano a neutralizzare gli eccessi alimentari, e se sono fatti con frutta e verdura con la buccia, assumerete anche i suoi principi attivi e darete alla bevanda più sostanza.

  • Centrifugati per DimagrireI centrifugati e i succhi possono essere degli ottimi alleati per la perdita di peso e il dimagrimento, perché sono buoni, facili da realizzare e da assimilare, forniscono tante fibre e antiossidanti e possono avere un efficace effetto snellente.
  • Centrifugati di FruttaTanti centrifugati e succhi di frutta possono essere realizzati con tantissime combinazioni ricche di sostanze nutritive, risultando un’ottima fonte di fitochimici, vitamine e fibre. I centrifugati e i succhi di frutta e verdura sono molto indicati per avere una dieta sana e l’energia e la forza necessaria per vivere bene.
  • Centrifugati Disintossicanti DetoxMolti centrifugati non solo contribuiscono a rendere il colon più sano e pulito, ma possono anche aiutare ad affrontare in modo migliore malanni di stagione e a purificarsi dalle impurità con cui il nostro corpo spesso è appesantito.
  • Centrifugati Brucia Grassi: Il consumo di succhi e centrifugati può essere molto utile per bruciare i grassi in eccesso ed aiutare nella perdita di peso. Ingredienti come l’ananas, molto conosciuta per le sue proprietà dimagranti, grazie al loro potere diuretico, sono consigliati nelle diete associate alla ritenzione idrica o alla cellulite, mentre ingredienti come l’ anguria sono noti per essere ricchi di antiossidanti e dal forte potere dissetante.
  • Centrifugati Energizzanti ed EnergeticiI centrifugati ed i succhi di determinati tipi di frutta e verdurahanno delle forti proprietà energizzanti, offrendo anche dei gusti molto buoni e particolari. Ingredienti come la barbabietola, che apporta molto ferro, calcio o acido folico, o l’erba di grano, ottima per combattere l’ipertensione e stimolante la produzione di globuli rossi, sono veramente efficaci per tirarci su quando si è a corto di energie.
  • Centrifugati EstiviLa frutta e la verdura che si trovano in estate sono perfette per realizzare tante ricette e preparare gustosi succhi e centrifugati dissetanti e ricchi di vitamine e sostanze nutritive, ottimi per il benessere dell’organismo e per l’idratazione, che possono avere un ottimo valore aggiunto per combattere il caldo estivo con un ulteriore tocco di freschezza dato dall’aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio.
  • Centrifugati InvernaliLa frutta e la verdura invernali sono degli ottimi strumenti per poter combattere o prevenire i mali stagionali, come raffreddori e influenze. Le mele e i kiwi ad esempio sono molto ricchi di vitamina C, E e fibre, mentre i frutti di bosco sono ottimi perché pieni di antiossidanti, di vitamina A e C, tutti elementi che rafforzano le difese immunitarie.
  • Centrifugati per BambiniLe vitamine sono essenziali per il corretto funzionamento del nostro corpo, e sono importantissime nei soggetti in crescita. Il consumo di frutta e verdura è un’abitudine che va presa sin da piccoli, e il consumo di succhi e centrifugati può aiutare i bambini ad abituarsi al loro sapore, rendendolo più invitante.
  • Centrifugati per la ColazioneCominciare la giornata con un buon centrifugato è un modo gustoso ed efficace per idratare l’organismo e assumere preziose vitamine. I centrifugati sono perfetti per la colazione, molto indicati per iniziare la giornata con gusto ed energia e fare il pieno di vitamine.
  • Centrifugati AntiossidantiMolti tipi di frutta e di verdura sono ricchi di antiossidanti,perfetti per contrastare i radicali liberi e di conseguenza anche l’invecchiamento cellulare. Verdure come il peperone inoltre, ricco di luteolina e flavonoidi, hanno sostanze buone per la memoria, mentre carote, pompelmi, limone o arance sono ricchissimi di fitochimici e di vitamine preziose.
  • Centrifugati VerdiI centrifugati di verdure, chiamati anche “centrifugati verdi”,sono particolarmente energizzanti, hanno una potente azione antiossidante e sono ottimi per depurare l’organismo. I centrifugati verdi con il loro succo sono un concentrato di clorofilla e vitamine, presentando anche tanto ferro quando si utilizzano ingredienti come gli spinaci o la lattuga di mare.
  • Centrifugati ProteiciI succhi e i centrifugati sono ricchi di vitamine, antiossidanti e fitochimici, a volte però per rendere più ricco il centrifugato si può aggiungere un elemento proteico per dare nutrimento in più, come yogurt, latte, latte di soia o di mandorle.

Nella pagina Ricette Centrifugati troverete alcune interessanti ricette che potrete realizzare con la vostra centrifuga, secondo i principali gusti ed esigenze.

La Miglior Centrifuga

Scegliere qual è la migliore centrifuga in base alle nostre esigenze non è semplice, perciò se siete indecisi su quale modello di centrifuga scegliere o non volete perdere tempo a leggere tutte le nostre recensioni, abbiamo creato la sezione Le Migliori Centrifughe, dove potrete trovare quelle che secondo le nostre opinioni sono le migliori centrifughe presenti sul mercato in base alle principali esigenze e necessità. Sebbene infatti tutte le centrifughe che abbiamo recensito siano tra i migliori sul mercato sia per funzionalità che per rapporto qualità/prezzo, se cercate la migliore per un particolare bisogno, abbiamo stilato una classifica e selezionato le migliori in base alle più frequenti e diverse esigenze per aiutarvi a trovare quello più adatto a voi. Nella nostra top 5 figurano:

Tristar SC-2284_2
Tristar SC-2284_2

Tutte queste centrifughe secondo le nostre opinioni hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo e presentano prestazioni elevate.  La centrifuga Bosch MES25A0 è una delle migliori per rapporto qualità-prezzo, fatta con materiali resistenti, con un potente motore da 700 Watt e 2 velocità, mentre per design nelle nostre opinioni la migliore è la Centrifuga Ovetto Brandani, che offre tra i suoi principali vantaggi un aspetto veramente allegro e colorato, che fa di questa centrifuga una vera e propria componente d’arredo.

La Moulinex JU655H XXL è la migliore centrifuga per potenza, con un motore efficientissimo di 1200 Watt, con 2 velocità perfette per lavorare frutta e verdura di consistenze diverse, e la migliore centrifuga professionale nelle nostre opinioni è la Rommelsbacher ES 800/E, che rappresenta un investimento appartenendo ad una fascia di prezzo alta ma fatta di ottimi materiali come l’acciaio inox e dotata di un motore potente e senza vibrazioni da 800 Watt. 

La Tristar SC-2284 infine è una tra le migliori centrifughe economiche, dal rapporto qualità-prezzo eccellente: questa centrifuga Tristar è fatta con ottimi materiali, ha il corpo in acciaio inox e le lame ed il filtro in acciaio inossidabile, ha 2 impostazioni di velocità, funzione antigoccia, interruttore di sicurezza, contenitore polpa e contenitore succo da 0,5 litri. Per sapere quali sono le altre migliori centrifughe per tutte le esigenze, visitate pure la sezione Le Migliori Centrifughe.

Libri sui Centrifugati

Se possedete una centrifuga, allora probabilmente starete pensando a quali gustosi e nutrienti centrifugati e succhi prepararci: un valido aiuto può arrivare da un libro sui succhi e i centrifugati, dove potrete trovare tante ricette, trucchi ed istruzioni passo per passo su come preparare il vostro concentrato di vitamine.Libri sui centrifugati

Il nostro team vi consiglia di leggerne uno per scoprire e conoscere nuove invitanti combinazioni di frutta e di verdura ed avere tanti spunti per ricette nuove e sfiziose, adatte ad ogni esigenza. Nella pagina Libri sui Centrifugati, abbiamo selezionato e raccolto quelli che secondo noi sono i migliori libri sui succhi e i centrifugati, anche se nella nostra top 3 figurano:

Estratti, centrifugati, smoothies e tisaneFresche e allegre, ricche di sapore, queste bevande sono sempre più popolari, e contribuiscono a diffondere uno stile di vita sano grazie ai tanti pregi di frutta e verdura. Nella prima parte del libro, gli autori illustrano caratteristiche e benefici dei diversi succhi e dei loro ingredienti, soffermandosi in particolare sulla produzione casalinga, sulle centrifughe e gli estrattori che sono ormai entrati in molte delle nostre cucine. Nella seconda parte, oltre 150 ricette propongono gustose bevande, che accostano con sapienza gli ingredienti più consueti con altri più originali.

Succhi e centrifugheChi non ha provato e apprezzato almeno una volta nella vita i benefici effetti di un succo di frutta? Rinfrescante dissetanti, tonificanti, energetici, salutari, succhi e centrifughe sono un contributo essenziale ma economico per la nostra salute. In questo libro troverete 350 ricette (incluse quelle per realizzare alcuni imperdibili frozen) in cui combinare tra loro ingredienti freschi e di stagione, per coniugare gusto e benessere. Una guida per tutti coloro che vogliono assicurarsi un modo piacevole per assumere la quantità di frutta giornaliera richiesta da una dieta equilibrata.

Succhi ed estratti di frutta e verduraI succhi di frutta e di verdura sono la fonte migliore di vitamine e di minerali. Hanno un effetto depurativo, disintossicante e sono utili per equilibrare il PH dell’organismo. Consumando infatti troppi prodotti di origine animale, dolci ecc. si crea nell’organismo una condizione di iperacidità che predispone allo sviluppo delle malattie degenerative. I succhi di frutta e di verdura, consumati freschi e lontano dai pasti, aiutano a riportare il PH in equilibrio. Il libro, illustrato, propone un ampio numero di ricette (oltre 200) ed è suddiviso in quattro sezioni: primavera, estate, autunno, inverno.

Offerte su Centrifughe

Tutte le centrifughe presenti e recensite nel nostro sito hanno un link che vi porterà direttamente alla loro offerta affinché possiate acquistarli comodamente e in tutta sicurezza da Amazon.it, al miglior prezzo sul mercato.

Abbiamo scelto Amazon.it perché, oltre ad essere globalmente il più grande e sicuro strumento per fare acquisti on-line, è di gran lunga il più affidabile e veloce nelle spedizioni.

E’ il migliore ed il più attendibile per diverse ragioni:

  • Resi: se non siete soddisfatti della vostra centrifuga o avete cambiato idea dopo l’acquisto, avrete 30 giorni di tempo per restituirlo senza alcun problema, ottenendo il rimborso dei vostri soldi in pochi giorni. Questo è un grande vantaggio, perché molti negozi tradizionali accettano il reso ma non restituiscono i soldi, dandovi invece un buono acquisto spendibile solo nello stesso negozio.
  • Prezzi: sono sempre i più concorrenziali e quasi sempre più bassi dei negozi tradizionali (Mediaworld, Unieuro…). Difficilmente troverete un prodotto ad un prezzo migliore.
  • Spedizioni gratis: le spedizioni sono sempre gratis per i prodotti con costo superiore ai 20 euro (e quindi  per tutti gli aspirapolvere robotizzati qui recensiti). Il prezzo che pagherete è quello che vedete, senza alcuna spesa aggiuntiva come in molti altri siti on-line.
  • Corrieri: Amazon utilizza solo i migliori corrieri (Bartolini, SDA, UPS,…), e garantisce spedizioni a partire da un giorno lavorativo.
  • Esperienza di acquisto: sempre semplice ed intuitiva: in pochi click avrete la conferma di acquisto del prodotto.
  • Attenzione al cliente: Amazon è l’azienda più attenta al cliente che conosciamo: per qualunque problema vi assisteranno in pochissimo tempo.