Proprietà dei Centrifugati di Frutta


Per quanto spesso i succhi di frutta confezionati rappresentino delle buone alternative rispetto a bibite gasate, ricche di additivi chimici e zuccherate, non sono assolutamente paragonabili alla qualità e alle proprietà offerte dai centrifugati ricavati da frutta e verdura grazie ad un elettrodomestico quale la centrifuga.

CentrifugatiNel processo di preparazione infatti i succhi industriali vengono pastorizzati, dunque bolliti per prevenire la formazione di batteri o microorganismi e per allungarne la data di scadenza. Questo processo, necessario per una produzione e distribuzione su larga scala, è però dannoso dal punto di vista delle sostanze nutritive e vitaminiche dei succhi, dato che gran parte dei sali minerali, degli enzimi benefici e delle vitamine durante la pastorizzazione e la bollitura vengono distrutti.

Ma quali sono le proprietà dei centrifugati di frutta?

Inoltre, se volete aumentare il consumo di frutta e di verdura nella vostra dieta tramite succhi e centrifugati, è bene essere consapevoli del fatto che molti succhi di origine industriale sono addizionati con acqua e zucchero e, anche se derivanti interamente da frutta e verdura, non potranno mai offrire un sapore e delle proprietà nutritive pari a quelle dei centrifugati freschi. Le proprietà dei centrifugati di frutta e verdura sono molteplici ed importanti, e tra di esse vanno menzionate:

DisintossicanteDisintossicazione

Nonostante ci siano particolari combinazioni sia di succhi che di centrifugati mirati a purificare organi come fegato e cistifellea, tutti i centrifugati hanno, in un modo o nell’altro, a che fare con il sostegno ed il miglioramento dell’attività epatica. Questo perché il fegato è uno degli organi che maggiormente è coinvolto in ogni aspetto dei processi legati al nostro corpo, svolgendo funzioni molto importanti tra cui la disintossicazione, eliminando dunque dal nostro corpo scorie e sostanze nocive. E’ comunque scontato dire che, ogni sostanza che sosterrà il fegato e le sue funzioni, contribuirà a migliorare globalmente lo stato di salute di chi la assume.

Anti-etàAnti- Età

La maggior parte della frutta e della verdura contiene nutrienti e sostanze che si rivelano essere dei potenti antiossidanti, e che di conseguenza possono rivelarsi utili nella prevenzione e nel trattamento di tutti quei disturbi e fastidi che possono presentarsi con l’andare avanti degli anni. Tra queste problematiche menzioniamo, ad esempio, ipertensione, colesterolo elevato, malattie degenerative o artrite. Un maggiore consumo di frutta e verdura, reso più piacevole ed intenso tramite i centrifugati, può fare molto per la nostra salute e per farci invecchiare meglio.

Contrasto dell'obesità e delle malattieContrasto dell’Obesità e delle Malattie

Malattie comuni come quelle coronariche, il diabete o addirittura alcune tipologie di cancro sono collegate all’obesità, dunque combatterla tramite la dieta e l’integrazione con alcuni micronutrienti ci può sicuramente aiutare a combattere l’insorgenza di queste patologie. Bere centrifugati di frutta e verdura è un ottimo modo di gustare qualcosa di buono senza però sovraccaricare il proprio organismo di grasso o eccessive calorie, ragion per cui bere centrifugati è un ottimo modo anche per perdere peso.

EnergiaEnergia

Sappiamo bene che ormai il ritmo della nostra vita e le nostre attività stanno diventando sempre più assillanti e frenetiche, fatto che quando si hanno anche dei bambini diventa ancora più intenso, dato che soddisfare le esigenze dei più piccoli conciliandole con gli impegni della giornata è un’impresa ardua. I succhi e i centrifugati di frutta e di verdura possono essere dunque un ottimo aiuto per darvi le energie e le vitamine necessarie per avere la giusta carica, senza però appesantire il vostro corpo con zuccheri, caffeina o altri stimolanti che alla lunga possono anche essere dannosi.

fitochimici1Fitochimici

Queste sostanze si trovano solo negli alimenti di origine vegetale e, sebbene non siano dei nutrienti essenziali per la vita, hanno degli effetti assolutamente benefici per la salute; tra i principali menzioniamo i terpeni, i caroteni, i flavonoidi e i licopeni. Dato che molti di noi spesso non mangiamo quotidianamente le giuste dosi di frutta e di verdura, il consumo di centrifugati di frutta e di verdura è il modo ideale per assicurarci l’apporto adeguato di questi importantissimi nutrienti.

IdratazioneIdratazione

Succhi e centrifugati sono molto idratanti, ragione per la quale spesso vengono proprio consigliati e presentati come ricostituenti naturali. Sono ottimi nelle situazioni di grande stress ma anche per coloro che svolgono frequentemente attività fisica e sport, dato che in questo modo permettono di reintegrare i sali minerali, ma anche nei periodi di studio molto intenso. 

Uno dei vantaggi dei centrifugati fatti in casa è per l’appunto l’assenza di conservanti e coloranti, ma soprattutto additivi e zuccheri confezionati. Tra i migliori per l’idratazione corporea annoveriamo i succhi verdi, che vengono chiamati in questo modo perché sono preparati mettendo nella centrifuga verdure a foglia verde. Dunque sono perfetti a questo proposito broccoli, tarassaco, spinaci, sedano, lattuga romana o cime di rapa, e molti altri. Sono perfetti sia da assumere a colazione che durante i pasti, o come spuntino.

Dunque grazie a succhi e centrifugati il nostro corpo può assimilare con maggiore facilità tanti nutrienti reperibili nel cibo che si rivelano essere preziosi per il nostro benessere e per la nostra salute, come gli enzimi, dei catalizzatori organici che aumentano la rapidità con cui i cibi sono scomposti ed assorbiti dal corpo e che però spesso vengono distrutti nella cottura. Cibi crudi e freschi dunque dovrebbero essere molto presenti nella nostra dieta, e in con centrifugati e succhi anche la nostra digestione risulterà più rapida e facile, oltre ad avere più energia e anche una salute migliore.

I succhi e i centrifugati per questo di frequente sono chiamati “cocktail di vitamine e sali minerali”, perché i nutrienti presenti nella frutta e nella verdura fresca, da due a quattro bicchieri al giorno, in aggiunta ai pasti (ma non in loro sostituzione) sono ottimi per fare il pieno di vitamine e di sali minerali, anche se in ogni caso suggeriamo di non farne un consumo eccessivo, specialmente da parte di chi soffre di patologie come il diabete, perché comunque la frutta è ricca di fruttosio, uno zucchero, e dunque non va assunto eccessivamente.

Bibliografia: